I have a dream

  “I have a dream” disse Martin Luther King. Tranquilli, non voglio fare una porcata stile Beppe Grillo & Primo Levi. Mi limito a una semplice citazione. In ogni caso, un “dream” ce l’ho pure io. Io sogno un mondo dove la lettura sia una passione popolare, semplicemente un modo diverso e complementare rispetto a … Continua a leggere I have a dream

I danni del modello X

Mi sono chiesto più volte: cosa fa la differenza tra un parere personale e una buona recensione? Mi sono risposto: l’obiettività, la valutazione secondo dei parametri precisi, che potremmo definire “scientifici”. Nel caso dei romanzi: stile, personaggi, ritmo e via discorrendo. Poi, ovvio, una certa chiarezza d’esposizione e una buona padronanza dei termini tecnici non … Continua a leggere I danni del modello X

I danni del Mito.

La figura dello scrittore è mitizzata. Per forza. Altrimenti non si spiega come mai tanta gente si ostini a voler pubblicare un romanzo. Come se la pubblicazione rendesse persone migliori, o anche più ricche, più famose. Capisco a pieno il desiderio diffuso di andare in TV: in quel caso puoi davvero diventare ricco e famoso … Continua a leggere I danni del Mito.